Archivi per la categoria ‘Luxury’

I fiori per il tuo matrimonio? Scegli i fiori in tessuto d’alta moda e sarai una sposa fashion

All’interno di un matrimonio da favola non possono assolutamente mancare né stonare dei fiori per abiti da sposa; fiori che, of course, non possono essere da meno che perfetti.

Ovviamente dire semplicemente fiori è come dire niente, perché ne esistono di tantissimi tipi e colori, al punto che è possibile comunicare emozioni, interessi e stati d’animo servendosi dei fiori, un modo originale che non mancò di impressionare anche uno scrittore immaginifico come Dumas figlio, da non confondere con Dumas padre, ossia con l’autore di I tre moschettieri.

Ma lasciamo la letteratura di genere ed il feuilleton e torniamo agli abiti da sposa ed ai fiori per abiti da sposa.
Negli ultimi tempi, con particolare riferimento ad alcune zone dell’Italia del sud sta prendendo piede l’idea di regalarsi, è il caso di dire, dei bellissimi fiori di tessuto d’alta moda artigianali.
Dei veri e propri artisti modellano i tessuti come gli scultori la pietra traendone dei veri e propri gioielli lavorati con passione e perizia, amore ed esperienza; realizzazioni capaci di lasciare, per forma, svolazzi, creatività e colori, senza fiato. Leggi il resto di questo articolo »

Presentato ad Abu Dhabi un abito da sposa con 1,5 milioni di swarovski

La nostra carrellata sulle kermesse relative agli abiti da sposa arriva nella scintillante cornice arabica di Abu Dhabi. Nella città che sino a due anni fa sembrava la nuova eldorado per immobiliaristi e architetti, per finanzieri e imprenditori,per manager e sportivi, la way of life lussuosa non accenna a placarsi, non siamo più nel 2007 ma Abu Dhabi rimane comunque una stella polare per tutto ciò che è, e rimane, lusso e fashion.
Nell’opulenta Abu Dhabi la parola d’ordine è sempre la stessa: Shoccare. Esagerare.  In tale ottica non possiamo non riferire l’ultima follia di una delle terre con la più alta sperequazione del pianeta. Cosaè successo? E’ successo che, all’interno del Bride Show, si è tenuta una importante rassegna di abiti da sposa; all’interno della manifestazione la stilista Dar Sara ha presentato un abito da sposa ricamato con 1,5 milioni di Swarovski. Valore stimato? 252mila dollari. Con molta probabilità l’abito da sposa più costoso di sempre, un abito sicuramente bello ma che assomiglia più ad una opera d’arte provocatoria, in style Damien Hirst, per intenderci che non ad una realizzazione tessile e sartoriale. Un abito principesco se non nel gusto nel prezzo ma che nessun regnante con un sale di cervello comprerà mai. Nessuna testa coronata indosserebbe un abito del genere per il suo matrimonio, un vero affronto ai sudditi. Questo abito da sposa, viceversa, potrebbe calzare a pennello per le donne dello star system o per le rampolle e fidanzate di ricconi. Magari lo sceglierò Naomi Campbell. Sarebbe in piena coerenza con se stessa.

Chi sarà lo stilista dell’abito da sposa di Silvia Toffanin?

Di chi sarà l’abito da sposa di Silvia Toffanin? Una nuova parola, negli ultimi 15 anni, è entrata nel gergo degli italiani: letterina. Le assistenti di Gerry Scotti a Passaparola. Con chi si sono sistemate, intendo come partner e matrimonio? C’è chi ha scelto un calciatore (Ilary Blasi, Vincenza Cacace, Alessia Ventura, Giulia Montanarini, Francesca Lodo lo è stata), chi un ragazzo qualunque (Elisa Triani), chi fa l’attrice (Caterina Murino, Sara Zanier, Benedetta Massola, Morena Salvino), chi la pittrice (Ludmilla), chi ha fatto qualche reality (ancora la Lodo, Ludmilla e la Montanarini, come pure Alessia Fabiani).
Silvia Toffanin è da anni fidanzata con Piersilvio Berlusconi e, stando ai sempre ben informati, stanno organizzando per il matrimonio.
Ovviamente l’abito da sposa di Silvia Toffanin è ancora top secret, un po’ meno classificata è invece la location scelta.
I due dovrebbero dirsi sì in Puglia, nel castello di Oria, in provincia di Brindisi. Il castello è stato da poco restaurato ma, per il via libero definitivo, si attende il placet della Sopraintendenza ai Beni Culturali.
Il castello ha una storia importante, in questa location si sposarono Federico II, l’uomo che il mondo ha imparato a conoscere come lo “Stupor Mundi”, e Jolanda Di Brienne.
A distanza di secoli lo stesso castello terrà a battesimo il figlio del premier e l’ex letterina Silvia Toffanin? Può darsi, Federico II aveva una certa predilezione per la Puglia, si sposò ad Oria, promulgò il suo corpus di leggi nel Castello di Melfi e fece erigere l’enigmatica costruzione di Castel del Monte.
Ripeto, non sappiamo ancora chi sarà lo stilista che disegnerà l’abito da sposa alla futura nuora del Premier, come non sappiamo chi sceglierà Piersilvio per il suo di abito. Ci auguriamo solo l’abito da sposa e il completo per lui siano, rigorosamente, made in italy.

Gli abiti per il matrimonio di Alberto di Monaco e Charlene saranno griffati Armani

S.A.S. e Charlene Wittstock per il loro principesco matrimonio vestiranno Armani. Colpo gobbo nel principato per lo stilista italiano, che disegnerà gli abiti nuziali, quindi anche l’abito da sposa, per i reali del principato di monaco.
La sigla iniziale sta per Sua Altezza Serenissima Alberto II, e non per un altro S.A.S. L’altro S.A.S., ossia il principe-spia Malko Linge, partorito dalla fervida fantasia di Gerard de Villiers, un giorno o l’altro magari si deciderà ad impalmare (ho detto impalmare non impalare) la sua eterna fidanzata: la contessa Alexandra.
Ragazzi alla fine si è sposato anche Dirk Pitt con Loren Smith!
E magari un giorno lo faranno anche Oswald Breil e Sara Terracini!

Ma lasciamo i matrimoni di fantasia e torniamo ai matrimoni reali, nel senso di regnanti. Mentre cresce l’attesa spasmodica per la data e gli abiti da sposa di Kate e William, i promessi sposi (con bebè?) della Rocca di Monaco hanno sciolto le riserve: gli abiti da sposa di Charlene e Alberto II saranno italiani e di Giorgio Armani, che ovviamente e ben contento di essere stato scelto dagli sposini.
Ancora una volta è stato scelto uno stilista, ed Armani potrà dire di aver vestito a stretto giro una regina ed una delle donne più belle del pianeta, era di Giorgio Armani infatti anche l’abito da sposa indossato da Megan Fox  nel suo matrimonio segreto e minimal alla Hawaii. I reali di Montecarlo e la bella Cherokee non sono gli unici vip ad aver scelto gli abiti da sposa Armani.
Armani ha infatti vestito anche la coppia Scientology Tom Cruise-Katie Holmes e Russell Crowe e Danielle Spencer.

Rimangono ancora tanti dubbi per i matrimoni vip del 2011.

Chi disegnerà l’abito da sposa di Anna Abramovich?
E chi invece avrà l’onore dell’accostamento Ebony and Ivory per la Venere Nera Naomi Campbell?
E soprattutto quale stilista avrà l’onore di disegnare Leggi il resto di questo articolo »

Abito da sposa Pignatelli

Carlo Pignatelli propone una nuova collezione della moda sposa 2009. La novità è il colore. Ai modelli classici per cui è divenuta famosa la casa di moda si affianca una linea di abiti da sposa dai colori decisi, forti e vivaci.

Il rosso, il nero e il viola, insieme a piacevoli e romantiche decorazioni floreali, sono le tonalità che tingono gli abiti di Pignatelli disegnati per deliziare e rendere originali le vostre nozze.
La linea è fantastica, ondeggiante, elegantemente sensuale per la donna che vuole stupire nel giorno del suo matrimonio, lasciando spazio alla seduzione e alla passione.

La collezione del 2009 si caratterizza per la classe e per l’attualità dei tagli, dei tessuti e dei colori. Il viola e il rosso sono il must degli ultimi due anni.
Gli abiti da sposa sono impreziositi da accessori che celebrano la femminilità, per completare la donna nella sua eleganza.
Ricami e decorazioni luminose impreziosiscono il corpino e la gonna a balze plissé o bustier steccati con ricami di cristalli e paillettes con gonna vaporosa a balze di tulle.

L’organza è il filo conduttore della collezione, spesso dalla linea scivolata, con giochi di asimmetrie, pieghe, sovrapposizioni di tessuto e dettagli floreali. 

Abiti da sposa da favola

Ogni donna, almeno una volta, ha sognato da bambina un abito da principessa delle fiabe, magari proprio per il giorno del ‘fatidico sì’ con il nostro Principe Azzurro. Poi, si cresce e certe fantasie svaniscono dalla mente.

E se è vero che i sogni son desideri, alcune donne puntano ancora sul matrimonio in abito fatato, materializzando, a quanto pare, quel sogno. Non c’è da angosciarsi nella bramosa ricerca di quel che non c’è. Per il principe azzurro vi avverto subito che non posso aiutarvi, ma per il vestito pare che ci sia proprio quello delle fiabe. La fashion designer Kirstie Kelly, specializzata in abiti da sposa, ha firmato la collezione Disney Bridal con abiti che si ispirano alle celebrità dei cartoni animati della Walt Disney: Cenerentola, la Bella addormentata nel bosco, Belle (“La Bella e la Bestia”), Ariel (“La Sirenetta”), Jasmine (“Aladin”).

Per ogni principessa ci sono sei diversi modelli che riprendono lo stile del personaggio, ad es. quelli ispirati a Jasmine sono un po’ orientaleggianti, con gonna ampia e romantica quelli di Cenerentola, con coda e strascico quelli della sirenetta Ariel e via così. Sono tutti abiti da sogno…a voi l’imbarazzo della scelta!!!

Seguici su…
Cerca il tuo atelier!

clicca sulla regione per scoprire l'atelier più vicino a te!
Valle d'Aosta Piemonte Liguria Lombardia Trentino Alto Adige Veneto Friuli Venezia Giulia Emilia Romagna Toscana Umbria Lazio Marche Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sardegna Sicilia

© 2017 Abiti da sposa Blog is developed by Puntocomunicazione