Archivi per la categoria ‘Abiti da sposa’

Stile shabby chic e greenery tra le tendenze wedding 2017

L’estate è il periodo caldo dei matrimoni. Le alte temperature, le sue dolci atmosfere, il buio che arriva tardi, ben si sposano con le cerimonie e i ricevimenti all’aria aperta, salvo imprevisti!

Allora via ad abiti scollati e trasparenze sia per la sposa che per gli invitati che possono finalmente osare con i colori. Per questa estate 2017 la fa da padrone una tinta davvero innovativa, il Greenery Pantone, proposoto dal fotografo matrimonio Roma Andrea di Cienzo, quello che potremmo definire una tonalità tra il verde acido e il giallo lime, dominerà le cerimonie di questa estate 2017. La tendenza parte da lontano ed è sicuramente collegata ad un tema di grande successo per i matrimoni ormai da qualche anno: lo stile country o shabby chic. Sempre di più le spose cercano di ricreare, nell’ambito dei propri festeggiamenti, un giardino o una vecchia fattoria, con balle di paglia che sostituiscono le normali sedute, gabbiette di uccellini, cassette di legno ridipinte e ornate di fiori di campo, poveri ma in realtà raffinati, e lanterne con candele. Leggi il resto di questo articolo »

Consigli pratici per la scelta dell’abito da sposa, il più desiderato da ogni donna

Tassello fondamentale del matrimonio, l’abito da sposa deve far sentire ogni donna regina per un giorno. Romantico o austero, lungo o corto, bianco o colorato, con velo o senza, in organza, tulle, chiffongeorgette, mikado, raso, shantung o velluto, i modelli sono infiniti e la scelta è bene che ricada sull’abito più adatto alla vostra fisicità, che vi valorizzi e vi illumini.

Ci sono alcune regole di massima da seguire, che possono dipendere, ad esempio, dal luogo in cui si svolge il rito nuziale, dalla stagione, dall’orario e dall’età della sposa.

Se la cerimonia si svolge in chiesa, con rito cattolico, l’abito è consigliabile che sia lungo e di colore bianco, o, al limite, una delle sue sfumature, da quelle calde come l’avorio ed il panna a quelle fredde, tendenti al ghiaccio, da scegliere anche tenendo conto del sottotono della pelle e della carnagione. Colori molto diversi dal bianco sono più indicati per le spose al secondo matrimonio. Leggi il resto di questo articolo »

Sono già pronte le collezioni di abiti da sposa 2017

2017 Calender on the red cubes

2017 Calender on the red cubes

Come ogni anno le case più famose di abiti da sposa, Pronovias, Yolan Cris, Vera Wang, Carlo Pignatelli, Clara Luna, Valentini Sposa ecc.,hanno già presentato sui loro siti web, ma anche nelle sfilate di settore, le loro collezioni di abiti del 2017.
Quali abiti da sposa andranno di moda nel 2017? Quali sono le nuove tendenze? Qualcosa di innovativo o un ritorno al passato?
Pronovias, la famosissima azienda spagnola, punta tutto su una sposa in abito principesco, una sposa al centro dell’universo. Ha migliorato i propri tessuti, aggiungendo seta e pizzi e vestendo la figura femminile in maniera classica e principesca
Yolan Cris invece punta tutto su una sposa 2017 in abito stile hippie, una principessa molto moderna, sensuale ed elegante, perfetta per un ricevimento in una location storica. Trasparenze e pizzi per rendere la sposa bella, principesca, ma anche sensuale e attraente.
Vera Wang punta, nella sua nuova collezione del 2017, su una sposa sexy e audace, ma in uno stile vintage. Elegante e spregiudicata, la sposa di Vera Wang, indossa abiti in bianco e nero, che mettono in evidenza forme e nudità. Magari poco adatta ad una Chiesa.

Ma quanto costa un abito da sposa?

Per capire quanto costa un abito da sposa suggeriamo di visitare il seguente link,  una risorsa molto utile per scoprire quali sono i prezzi che vengono applicati.
Il 2017 promette di essere un anno molto bello per il settore, perché come abbiamo avuto modo di sottolineare, le case stanno tutte puntando su concetti visivi molto personalizzati.
Questo consente alla sposa del 2017 in base al proprio carattere, al proprio fisico e al tipo di cerimonia che sta cercando di organizzare, alla location che ha scelto per la cerimonia e alla scelta se fare un matrimonio “laico”  religioso,  di poter scegliere qual è la soluzione più adatta.

 

 

Annunci abito da sposa usato: vivere la propria favola

abito-sposa-annuncioIl giorno del matrimonio viene considerato da molte donne e ragazze un giorno magico, in cui tutto deve essere perfetto e  durante il quale di dice definitivamente addio alla vita da single e si inizia un percorso a due.

Organizzare un matrimonio non è molto semplice, perchè bisogna pensare al ristorante, alle bomboniere, alle partecipazioni, alla lista degli invitati ecc. La prima cosa a cui pensa una ragazza quando riceve una proposta di matrimonio è il proprio abito da sposa, acquistare un abito del genere però ha dei costi sostenuti, che possono variare in base al modello che si sceglie, alla marca ecc.

Grazie al web è possibile risparmiare molto su questa spesa, visitando i siti dedicati agli annunci di abiti da sposa usati. Alcune persone desiderano conservare all’interno di un armadio il vestito che hanno indossato durante il giorno del matrimonio, altre invece desiderano liberarsene mettendolo in vendita.

Leggi il resto di questo articolo »

Quale sarà il trend per gli abiti da sposa del 2014? Difficile dirlo

Riesce sempre difficile cercare di capire il trend degli abiti da sposa, le cose non vanno meglio anche adesso che al 204 manca poco più di un mese.

 

Come saranno gli abiti da sposa del 2014? Chi può dirlo? Nessuno. Certo, qualche tendenza c’è, ma a volte basta un personaggio famoso, o un matrimonio di quelli importanti, per mandare all’aria tutto e dare la stura a modelli e colori che mai uno avrebbe immaginato.

 

A volte, come nel caso di Pippa Middleton, sono le damigelle e le invitate a fare tendenza e a imporsi come nuove modelle e must di style.
Quaest’anno pare esserci una certa attenzione nella cura dei particolari e dei dettagli inerenti il lato B – chiamiamolo così – degli abiti da sposa. Perché poi, diciamocela tutta, mentre si è in chiesa la parte dell’abito che si nota, e sulla quale si appunteranno malignità e stupore, è quella posteriore. Ecco perché il lato B deve essere curato ed attenzionato non meno del lato A.

 

Gli stilisti si stanno sbizzarrendo, c’è chi usa velette, e chi invece, ben più audace preferisce lasciare scolli vertiginosi. Alle sposine ci sentiamo di chiedere un parere al parroco.

 

Ci son sacerdoti che non sopportano né gradiscono abiti da sposa troppo scollacciati o audaci. Chiedete prima, vi potreste risparmiare qualche frecciatina e qualche rimbrotto non proprio amichevole nel giorno più bello della vostra vita.

Che poi, pensate un po’ se qualche vip o starlette della tv si sposa nel 2014 e se ne esce con un abito da sposa nero o viola in style neogothic; oppure molto, molto futuristico.

Ecco, basta il capriccio di qualcuna di queste e tutte le belle idee degli stilisti andranno a farsi benedire, dal momento che poi, per imitazione, cominceranno a volere gli abiti da sposa sulla falsariga dell’abito vip.

Insomma, cercare di anticipare il trend degli abiti da sposa è non solo un esercizio difficile, ma anche inutile dal momento che basta un nonnulla per sparigliare le carte in tavola.

Il lato B degli abiti da sposa 2014

b1Una volta si diceva sedere, poi si arrivò al ben più casereccio culo, ma visto che sembrava il qualche modo volgare, e neanche didietro riusciva ad accontentare lo spirito (la vista, viceversa, era da tempo bell’è che soddisfatta) il nuovo Millennio, tra le tante cose ha portato in auge chiamare lato b il posteriore.

 

Manco fosse, la donna, perché del gentil sesso si parla, considerata alla stregua e come un disco d’antan, che aveva appunto il lato a e il lato b, con in testa di solito una bella canzone. Magri tra qualche anno non diremo più seno o topless, ma qualcosa del tipo, reparto alt o lato up.

 

Ma lasciamo da parte tutto ciò e andiamo un po’ a vedere qualche abito da sposa 2014 da una prospettiva nuova: dal lato b.
E non ridete, perché anche il retro di abito da sposa è importante. E non solo per lor signori i maschietti.

 

E sembra essere molto importante per gli abiti del prossimo anno, dal momento che non poche delle ultime collezioni di abiti da sposa del 2014 hanno esaltato, enfatizzato e personalizzato il retro del wedding dress al punto da renderlo talmente unico e speciale da meritare un focus tutto suo.  Leggi il resto di questo articolo »

Seguici su…
Cerca il tuo atelier!

clicca sulla regione per scoprire l'atelier più vicino a te!
Valle d'Aosta Piemonte Liguria Lombardia Trentino Alto Adige Veneto Friuli Venezia Giulia Emilia Romagna Toscana Umbria Lazio Marche Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sardegna Sicilia

© 2017 Abiti da sposa Blog is developed by Puntocomunicazione