Le fedi nuziali

Lo scambio degli anelli, durante la cerimonia nuziale è sempre un momento di forti emozioni.

Le fedi nuziali sono il simbolo di una promessa d’amore, che gli sposi dovrebbero mantenere per tutta la vita.

La scelta del dito anulare per portare la fede, non è casuale, perché, da quanto si legge nella letteratura classica, dall’anulare sinistro parte una vena che arriva dritta al cuore. Non è un dato fondato scientificamente, ma alle persone piace immaginare che ciò è reale, soprattutto se si pensa che il cerchio è il simbolo dell’unione perfetta!

La scelta delle fedi nuziali, spetta agli sposi, ed è una decisione importante, in quanto, questo anello dovrà essere, il giorno delle nozze, sotto gli occhi di tutti gli invitati alla cerimonia nuziale, e successivamente, dovrà essere indossato quotidianamente dagli sposi.

In commercio ci sono molti tipi di fedi:

la classica che è una fascetta mezzatonda con gli angoli smussati.
La fede comoda ( in figura in alto) , che è simile alla classica, ma con l’interno bombato e larga,  perciò, spesso, questo modello vieni scelto dagli sposi, per essere impreziosito con diamanti o pietre preziose.
La fede mantovana o fede larga ( a destra ), che è più alta rispetto alla fede classica.

 

La fede francesina (a sinistra ), che è sottile,leggermente bombata e piatta all’interno.

La fede piatta ( a destra ), su cui si possono incidere delle scritte o disegni particolari.

La fede incrociata (a sinistra ), che è una fede a più cerchi, incrociati tra loro, e molto spesso, si scelgono ori di diversi colori, proprio per sottolineare la particolarità di questa fede.

 

 

 

La fede bicolore ( a destra ), che di solito, può essere sia la fede classica, comoda o la  mantovana,  fusa con due colori diversi d’oro.

Anche per chi decide di avere la fede di brillanti ( a sinistra ), i modelli tra cui scegliere, sono i classici, la scelta da fare, sarà quella di scegliere una fede con un brillante centrale o tanti brillanti tutt’intorno alla fede.

Per tradizione, all’interno dell’anello, devono essere incisi i nomi degli sposi: per la sposa il nome dello sposo; e per lo sposo, il nome della sposa. Non mancano però, le coppie che scelgono una frase che caratterizzi la loro unione.

Comunque, sia che gli sposi, scelgano le fedi “Cartier” o le “Damiani, sia che le scelgano d’oro giallo, d’oro bianco o di platino, qualsiasi sia il modello di fede che sceglieranno, la cosa fondamentale da ricordare, è che le fedi sono simbolo d’amore e fedeltà, e si scambiano per suggellare l’unione tra due persone che si amano.

Lascia un Commento

Seguici su…
Cerca il tuo atelier!

clicca sulla regione per scoprire l'atelier più vicino a te!
Valle d'Aosta Piemonte Liguria Lombardia Trentino Alto Adige Veneto Friuli Venezia Giulia Emilia Romagna Toscana Umbria Lazio Marche Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sardegna Sicilia

© 2017 Abiti da sposa Blog is developed by Puntocomunicazione