Il matrimonio e l’abito da sposa della Regina Elisabetta d’Inghilterra

Dopo un’estate piena di matrimoni reali, iniziando con quello del nipote della regina Elisabetta II, il principe William con Kate Middleton, poi il matrimonio tra Alberto di Monaco e Charlene Wittstock ed infine quello della nipote della regina, Zara Phillips, non possiamo fare a meno di soffermarci sul matrimonio della regina Elisabetta II d’Inghilterra, la quale sposò il principe Filippo Mountbatten, nel 1947, e dal quale ha avuto 4 figli: Carlo, Anna, Andrea ed Eduardo.

Il matrimonio fu celebrato nella Cattedrale di Westmister, l’abito da sposa di Elisabetta II era di seta, color avorio, decorato con 10.000 perline bianche, fili d’argento e ricami di fiori primaverili.

Il velo ricamato e molto lungo sorreggeva la tiara di diamanti, che apparteneva alla nonna di Elisabetta.
Questa usanza dei nobili di usare cose usate è espressione dell’eredità della regalità o è tirchieria forte?

Il sarto che confezionò l’abito da sposa della regina si chiamava Norman Hartnell, il quale attraverso l’abito cercò di trasmettere un messaggio di rinascita nazionale, in quanto nel 1947, nell’Inghilterra del primo dopoguerra, il cibo e l’abbigliamento erano ancora razionati.

Molto sobrio ed elegante il matrimonio reale a quei tempi, se pensiamo al matrimonio celebrato negli anni ’80 del figlio di Elisabetta, Carlo, con  lady Diana Spencer, visto in mondovisione, e in ordine di tempo al matrimonio di William, figlio di Carlo e da tutti indicato come l’erede di Elisabetta II, con Kate Middleton, considerato l’evento mondano dell’anno, e infine al matrimonio di un’altra nipote della regina Elisabetta che ha optato per la riservatezza, Zara Phillips, figlia di Anna.

Il nostro augurio è che almeno i nipoti di Elisabetta II abbiano un po’ più di fortuna con i loro rispettivi compagni di vita, poiché sia i genitori di William, sia quelli di Zara si sono separati, mentre la loro nonna, è legata al principe Filippo da 60 anni! Sarà per il fatto che ha pienamente accettato e metabolizzato quel suo stare un passo indietro alla Regina? A volte le coppie che durano sono quelle in cui c’è un rapporto non alla pari, ma subordinato.

Insomma matrimoni reali celebrati in maniera semplice o in maniera mondana, duraturi o non, ma che in un modo o nell’altro fanno sempre discutere nel bene e nel male.

 

Lascia un Commento

Seguici su…
Cerca il tuo atelier!

clicca sulla regione per scoprire l'atelier più vicino a te!
Valle d'Aosta Piemonte Liguria Lombardia Trentino Alto Adige Veneto Friuli Venezia Giulia Emilia Romagna Toscana Umbria Lazio Marche Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sardegna Sicilia

© 2017 Abiti da sposa Blog is developed by Puntocomunicazione