Quante varietà di velo ci sono per l’abito da sposa?

Care spose vi siete mai chieste quante varietà di velo ci sono?
Sicuramente sì, visto che quando si acquista l’abito da sposa ne vengono proposti svariati tipi da abbinare all’abito stesso.

Il velo ha origini antiche e le spose lo indossavano perchè erano convinte che le proteggesse dagli influssi negativi.

Adesso questa valenza simbolica è stata persa e il velo, è l’accessorio romantico dell’abito da sposa.
Ecco i vari tipi di velo: il velo lungo classico, che copre anche la parte anteriore della sposa, solitamente fino al seno. Si adatta a cerimonie eleganti, autorevoli, celebrate in grandi chiese e con abito classico.

Velo molto lungo o velo cappella, è un velo particolarmente lungo, poggia sul pavimento creando un elegante strascico. Deve essere provato con l’acconciatura. È adatto per le spose un po’ eccentriche che vogliono esagerare  in spettacolarità.

Velo corto, copre il volto e arriva fino alle spalle, questo modello è adatto alla sposa che indossa l’abito corto o un abito molto semplice.

Velo-scialle, viene portato sulle spalle ed è adatto ad abiti scollati e a quelli che hanno la gonna e il corpetto.

Velo a mantello, va appoggiato sul capo e scivola sul vestito. Si può valorizzare applicando su di esso un bordo di raso dello stesso colore dell’abito da sposa, oppure un bordino colorato.

Velo a taglio vivo: il più semplice in assoluto, senza ne’ pizzi ne’ bordini. Esistono diversi tipi di velo da sposa, dalla forma rotonda o a punta, in semplice tulle o in pizzi lavorati, la cosa importante è non esagerare per non appesantire la figura della sposa. Il velo va indossato trattenuto da una coroncina di fiorellini o di perle oppure  viene fermato con dei fermagli fra i capelli, o un semplice pettinino da inserire tra i capelli.

Il velo non va bene per le cerimonie civili e per le spose oltre i 40 anni; in questo caso molti stilisti consigliano alle spose d’ indossare  un cappellino con veletta, ma anche senza veletta va bene!
Mentre le spose che indossano gli occhiali dovrebbero evitare  il velo.

Il velo sarà tanto più elegante, quanto meno appesantirà la figura della sposa, è un accessorio a cui non si può rinunciare, anche perché regala una nota di romanticismo e di raffinatezza all’abito da sposa. E anche per il velo vale la regola di sentirsi a proprio agio nell’indossarlo, insomma il velo non deve costituire un elemento di imbarazzo, di intralcio nei movimenti ma deve marcare la femminilità e l’eleganza che c’è  in ogni donna.

Lascia un Commento

Seguici su…
Cerca il tuo atelier!

clicca sulla regione per scoprire l'atelier più vicino a te!
Valle d'Aosta Piemonte Liguria Lombardia Trentino Alto Adige Veneto Friuli Venezia Giulia Emilia Romagna Toscana Umbria Lazio Marche Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sardegna Sicilia

© 2017 Abiti da sposa Blog is developed by Puntocomunicazione