Un po’ di storia sull’abito da sposa

 abito da sposa storia stile imperoDa sempre e in quasi tutte le culture l’abito da sposa rappresenta uno degli elementi più importanti della cerimonia.
Ma torniamo un po’ indietro nel tempo per scoprire un po’ le origini dell’abito da sposa.

Le donne egiziane portavano una gonna lunga, ricoperta da una sopraveste trasparente e sul capo un fazzoletto rigato e piegato dietro le orecchie.
Nell’antica Grecia le spose indossavano tuniche candide, a quel tempo il bianco simboleggiava la gioia, non verginità e purezza.

Le spose  romane erano avvolte invece da veli gialli e arancioni.
Le spose longobarde vestivano solo una tunica nera, mentre le spose bizantine delle classi più ricche indossavano vesti di seta rossa con ricami in oro e pietre preziose.
Nel Medioevo e nel Rinascimento gli abiti nuziali erano molto colorati, perché sarebbero stati indossati anche in seguito.
Il colore più usato era il rosso, perché si riteneva che propiziasse le nascite.
Dopo la Rivoluzione Francese, Giuseppina Bonaparte lanciò la linea definita Impero con il bustino a vita alta da cui scende la gonna.
Da allora l’abito da sposa divenne sempre più importante, grazie anche alla Regina Vittoria che lanciò uno stile che prende il suo nome, il Vittoriano che sarebbe il vestito con vita stretta, corpetto aderente e gonna ampia con strascico.
Per tutto l’800 e i primi anni del ‘900 la sposa seguì la moda da sera.
Il primo abito bianco da sposa che si documenta è quello della principessa Filippa di Inghilterra nel 1406. Intorno al 1930 si affermò l’abito bianco, lungo, con il velo e un bouquet di fiori, ma molti dicono che la tradizione dell’abito da sposa bianco risale all’Ottocento, esattamente 1854, quando la Chiesa riconobbe il dogma dell’Immacolata Concezione di Maria, ossia che la Vergine era nata senza peccato originale.
Quindi la sposa per onorare e invocare la protezione della Madonna, indossava l’abito da sposa bianco con il velo, che diventò simbolo di purezza.
Comunque sia, l’abito da sposa ha sempre il suo fascino, il bianco è sempre il colore che va di moda anche se negli ultimi anni gli stilisti hanno disegnato abiti con sfumature colorate c’è da dire che il matrimonio celebrato con la sposa che indossa l’abito bianco rimane sempre un evento emozionante per tutti.

Lascia un Commento

Seguici su…
Cerca il tuo atelier!

clicca sulla regione per scoprire l'atelier più vicino a te!
Valle d'Aosta Piemonte Liguria Lombardia Trentino Alto Adige Veneto Friuli Venezia Giulia Emilia Romagna Toscana Umbria Lazio Marche Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sardegna Sicilia

© 2017 Abiti da sposa Blog is developed by Puntocomunicazione