Le superstizioni sugli abiti da sposa

Il vestito da sposa, come vuole la tradizione popolare, è simbolo del matrimonio e intorno ad esso gravitano una serie di superstizioni e credenze. Ogni sposa, anche la più scettica, è molto attenta al rispetto di tali credenze.

Per tradizione è di buon auspicio che il giorno delle nozze la sposa abbia con sé cinque cose:

  • Un oggetto vecchio che rappresenta il passato, quindi tutta la vita antecedente al matrimonio. Ogni sposa deve portare con sé un oggetto appartenente al proprio passato proprio per non dimenticarlo nel nuovo cammino che si va ad intraprendere.
  • Un oggetto nuovo a simboleggiare la nuova vita che si sta per cominciare e le difficoltà che questa porterà con sé.
  • Un oggetto prestato come simbolo dell’affetto e dell’importanza delle persone vicine, che accompagnano la coppia nel passaggio dalla vecchia alla nuova vita.
  • Un oggetto regalato che si riceve per ricordare le persone che si amano.
  • Un oggetto blu. Il blu è simbolo di sincerità e purezza da parte della sposa. Da tradizione, di questo colore sarà la giarrettiera.

Da non trascurare che il futuro marito non può vedere l’abito della sposa prima delle nozze. Infine tutti gli invitati alle nozze sono ‘obbligati’ a non vestirsi di bianco, né tantomeno di nero, anche se oggi è un colore molto usato, principalmente nelle cerimonie serali.

Lascia un Commento

Seguici su…
Cerca il tuo atelier!

clicca sulla regione per scoprire l'atelier più vicino a te!
Valle d'Aosta Piemonte Liguria Lombardia Trentino Alto Adige Veneto Friuli Venezia Giulia Emilia Romagna Toscana Umbria Lazio Marche Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sardegna Sicilia

© 2017 Abiti da sposa Blog is developed by Puntocomunicazione